Archive

Light Art, una definizione

Light Art, una definizione

di Alessandro Trabucco L’avanzamento delle innovazioni tecnologiche ha sempre permesso una parallela evoluzione in campo artistico, basti pensare all’invenzione della fotografia e, più di recente, del computer. Nel caso della luce artificiale, utilizzata in particolare nell’ambito della cosiddetta Light Art, questo sviluppo ha trovato una reale applicazione a livello espressivo, determinandone dei leggeri cambiamenti anche […]

Luce dinamica: United Visual Artists

Luce dinamica: United Visual Artists

di Alessandro Trabucco Così come negli show musicali dei Massive Attack, di cui si è parlato nella prima parte, anche nei progetti autonomi il collettivo UVA tiene sempre presente l’aspetto di coinvolgimento fisico ed emotivo dello spettatore, con la creazione di una parte del lavoro attraverso la messa in atto di un “comportamento” dell’opera, che […]

Creatività collettiva: United Visual Artists & Massive Attack

Creatività collettiva: United Visual Artists & Massive Attack

di Alessandro Trabucco In questo nuovo articolo dedicato all’utilizzo della luce nell’arte contemporanea prendiamo in esame una modalità di ricerca applicata a differenti ambiti attraverso la combinazione integrata di competenze tecniche specifiche, l’insieme delle quali permette di raggiungere livelli di coinvolgimento sensoriale molto elevati. Si parla essenzialmente d’interattività, parola però molto in voga soprattutto negli […]

Un omogeneo percorso nella luce: Alessandro Lupi

Un omogeneo percorso nella luce: Alessandro Lupi

di Alessandro Trabucco Vidi per la prima volta un’opera di Alessandro Lupi nel 1999, al Vecchio Mattatoio di Roma, in occasione della Biennale dei giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo. Un ricordo lontano nel tempo ma ben impresso nella memoria. Soprattutto la sensazione provata nel vedere una silhouette umana immersa in un ambiente buio e […]

Luce solida: Anthony McCall

Luce solida: Anthony McCall

         di Alessandro Trabucco Con l’opera Line Describing a Cone, del 1973, l’artista inglese Anthony McCall (1946) inizia la serie di opere di “luce solida” che realizza con proiezioni di fasci luminosi molto intensi, ottenuti attraverso l’utilizzo di una particolare tecnologia. Tutto ha inizio dall’attenta osservazione dei volumi di luce tridimensionale che originano dai potenti […]

Rendere visibile l'invisibile: Ann Veronica Janssens

Rendere visibile l’invisibile: Ann Veronica Janssens

di Alessandro Trabucco La ricerca artistica di Ann Veronica Janssens, artista inglese residente in Belgio, rientra in quella esperienza estetica messa in atto dalla cosiddetta seconda generazione di artisti formatisi sullo studio delle sperimentazioni realizzate nell’ambito del gruppo californiano Light & Space, avvenute a partire dalla metà degli anni ’60, che ha avuto tra i […]

Screen lives: Matthew Pillsbury

Screen lives: Matthew Pillsbury

di Alessandro Trabucco   Le immagini della serie Screen lives del fotografo americano, ma nato e cresciuto in Francia, Matthew Pillsbury, presentano attività quotidiane che accomunano la maggior parte delle persone in quasi tutto il globo, senza troppe differenze di origine, religione, ambiente sociale o culturale. Immagini notturne in bianco e nero colgono un momento […]

RV Night: Frank Hallam Day

RV Night: Frank Hallam Day

  di Alessandro Trabucco   Con la serie di immagini notturne dal titolo “RV Night”, il fotografo americano Frank Hallam Day restituisce sensazioni di grande solitudine ed isolamento, ma questo aspetto non le rende drammatiche o minacciose. Le fotografie di questo ciclo sembrano piuttosto perfettamente equilibrate nelle composizioni così come nelle nitide cromie chiaroscurali, tanto […]

LIGHT ad Art Basel 2014

LIGHT ad Art Basel 2014

  di Alessandro Trabucco   Ann Veronica Janssens, RR Lyrae, Unlimited — Artiaco, mennour, Szwajcer Doug Wheeler, Untitled, Unlimited — Zwirner Philippe Parreno, Marquee, 2007, Galerie Hans Meyer Gunter Uecker, Lichtregen, 1966, Galerie Hans Meyer   La visita annuale alla fiera di Basilea permette allo spettatore occasionale, come all’esperto in materia, di poter essere aggiornati […]

Helen Keller: Alessandra Caccia

Helen Keller: Alessandra Caccia

di Alessandro Trabucco   Un mondo silenzioso e buio, una vita immersa nell’oscurità, senza suoni né immagini. La piccola Helen Keller, nata nel 1880 in Alabama, a seguito di una grave malattia si trovò a soli 19 mesi improvvisamente priva di due sensi, l’udito e la vista. Fu costretta, sin dalla tenerissima età, ad inventare […]

Top