Archive

L’arcobaleno (in polacco: Tęcza), ovvero la rappresentazione simbolica della lotta per la sopravvivenza

L’arcobaleno (in polacco: Tęcza), ovvero la rappresentazione simbolica della lotta per la sopravvivenza

di Ula Lewicka Un anno fa, nella notte tra il 26 e il 27 agosto 2015, è stata smantellata la colorata installazione che adornava la Piazza del Salvatore di Varsavia. I fiori di plastica che formavano i colori dell’Arcobaleno (questo il titolo dell’installazione) sono stati distribuiti ai presenti, la struttura di metallo è stata portata […]

Una passione per la luce, il mondo di Fortuny

Una passione per la luce, il mondo di Fortuny

di Katia Ceccarelli   Immaginate di avere una macchina del tempo e tornare indietro di cento anni e poco più: siete a un ballo, a un’esposizione o a un concerto e la più bella fra tutte le signore indossa un abito Delphos o un sontuoso mantello disegnati e realizzati da Fortuny. Un’immagine che ci riporta […]

Rumors of War

Rumors of War

No Finger Nails – Mc Baco – Ortica (Emanuela Bartolotti) di Alessandro Trabucco   Non è la prima volta che per un proprio video musicisti si affidino al disegno e all’animazione, trovando in essi dei mezzi efficacissimi all’espressione dei contenuti trattati dalle loro creazioni. Vengono in mente pochi e selezionati precedenti illustri, come il brano […]

Sono gli alberi a fare la terra. L'isola delle rose

Sono gli alberi a fare la terra. L’isola delle rose

di Katia Ceccarelli Il bello delle città che vivono nel proprio mito come Venezia è che i miti impiegano tempo ad essere costruiti e ciò che risulta nel presente è una visione di superficie che avvolge e confonde gli strati della storia. A cercare fra questi strati ci si accorge che spesso la grandezza cede […]

MEDEA di Dimitris Papaioannou. Teatrodanza e arte contemporanea.

MEDEA di Dimitris Papaioannou. Teatrodanza e arte contemporanea.

di Laura Luppi Quando Giasone giunge sulla Colchide insieme agli Argonauti in cerca del vello d’oro, Medea si innamora perdutamente di lui. Il suo è un amore folle che la induce a uccidere persino il fratello pur di aiutare il giovane nell’eroica impresa; un amore travolgente, a cui però segue infedeltà, omicidio e poi vendetta. […]

Edicola Radetzky, arte contemporanea su strada

Edicola Radetzky, arte contemporanea su strada

di Laura Luppi Ritracciare i confini tra opera e pubblico, o meglio risolverli attraverso la volontà di un collettivo di giovani artisti che considerano la città come luogo di incontro per comprendere la società e il proprio ruolo fuori dai tradizionali luoghi dell’arte. Questo è ciò che Progetto Città Ideale, composto da Mirko Canesi, Fiorella […]

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DANZA

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DANZA

by Laura Luppi Per la Giornata internazionale della Danza Or Not Magazine presenta la versione integrale di “Solo”, un film di Gaia Giani dedicato al lavoro coreografico di Françoise e Dominique Dupuy. Un viaggio attraverso il movimento, l’ascolto, la ricerca del gesto nell’esperienza e dedizione di due artisti legati nella vita e nella professione, come […]

I disegni cinetici di Heather Hansen

I disegni cinetici di Heather Hansen

di Laura Luppi L’arte è sempre conseguenza di un movimento, come la vita, sia esso generato per direzionare un pennello sulla tela, uno scalpello sulla materia o il proprio corpo su un palcoscenico. Heather Hansen imprime il suo lasciando i segni di quel passaggio con due carboncini che ne tracciano fedelmente il percorso. La sua […]

Osamu Yokonami 1000 Children

Osamu Yokonami 1000 Children

di Laura Luppi In natura non esiste una creatura identica all’altra, nonostante la serialità delle sue infinite duplicazioni. Ogni foglia, ogni fiore, ogni essere vivente per quanto simile non è mai perfettamente uguale all’altro, come non lo sono le nostre percezioni e i sentimenti che intimamente ci abitano. La maniera migliore per accorgercene è osservare […]

San Lazzaro degli Armeni

San Lazzaro degli Armeni

di Katia Ceccarelli Ci sono isole che hanno avuto destini alterni, a volte sono state luoghi dove relegare gli indesiderati altre invece mete di volontaria solitudine alla ricerca di pace e conoscenza.
San Lazzaro degli Armeni era stato il lazzaretto di Venezia, una dimora per i poveri e malati, un centro di rifugiati cristiani cacciati da […]

Top