Susanna Bauer. La forza nascosta nella fragilità  della natura.

di Laura Luppi

Il “De Rerum Natura” di Lucrezio si apre con l’inno a Venere: “(…) datrice di vita, che sotto i corsi celesti degli astri dovunque avvivi della tua presenza il mare percorso dalle navi, le terre fertili di messi, poichè grazie a te ogni specie di viventi è concepita e, sorta, vede la luce del sole”.
La vita è opera della natura di cui è parte l’uomo e nelle cui peculiarità egli può sempre riscoprire le proprie radici e quella dicotomia insolubile tra forza e corruttibilità del corpo e dell’anima. Preziosa è dunque la vita, nel suo atto di potenza impresso nella fragilità degli esseri attraverso cui si manifesta. Un filo lega gli attimi dell’esistenza, unisce i destini di ogni creatura in un continuo intrecciarsi di relazioni e fortuiti incontri, scambi o collisioni; un filo che sembra quello tessuto da Susanna Bauer nelle sue delicate creazioni d’arte. Con l’ago l’artista innesta ricami all’uncinetto sulla sottile superficie friabile di foglie e di minuscoli rami, realizzando sculture di piccole dimensioni ma di grande intensità. Proprio come in botanica l’inserimento di una sezione di pianta in un’altra di diversa varietà determina la formazione di un’ulteriore tipologia (che non annulla quelle originali ma le accoglie entrambe al suo interno), così Susanna si fa autrice della fusione istologica tra un prodotto dell’uomo e uno della terra. Nella loro connessione i due elementi si prestano a sempre nuove configurazioni artistiche nel sottile equilibrio tra opera naturale e artificiale. Una ri-generazione che, seguendo Epicuro a cui Lucrezio si è ispirato, nulla distrugge, poichè non nasce dal nulla ma dalla materia giàdata al mondo nelle sue variegate configurazioni, le quali perpetuano un destino volto al necessario mutamento del loro essere e del loro apparire. Una metamorfosi messa in atto ancora una volta da un demiurgo dalle caratteristiche femminili, rese più evidenti dalla cura e dall’attenzione con la quale procede nella sua complicata operazione. Un lavoro di pazienza e precisione, a tratti meditativo, per mezzo del quale Susanna Bauer ci parla dei segreti nascosti nel mistero della vita, dell’essere umano e della sua relazione con sè e con gli altri.

 
Photo credits:
www.susannabauer.com

 

1 | Aligning (side view), 2016, magnolia leaves, cotton yarn,(photo_art-photographers.co.uk)
2 | Collection (detail 1), 2015, leaves (magnolia, platanus), magnolia floral axes, wood, silk-mohair and cotton yarns(photo_art-photographers.co.uk)
3 | Collection, 2015, leaves (magnolia, platanus), magnolia floral axes, wood, silk-mohair and cotton yarns(photo_art-photographers.co.uk)
4 | Cube Tree No.5 (detail 1), 2015, magnolia leaves, cotton yarn, wood, (photo_art-photographers.co.uk)
5 | Dwelling (detail left), 2013, magnolia leaf, cotton yarn(photo_art-photographers.co.uk)
6 | Encounter (side view), 2016, magnolia leaves, cotton yarn (photo_art-photographers.co.uk)
7 | Encounter, 2016, magnolia leaves, cotton yarn, (photo_art-photographers.co.uk)
8 | Four Circles, 2016,magnolia leaves, cotton yarn(photo_art-photographers)
9 | Halves (side view), 2013, magnolia leaves, cotton yarn (photo Simon Cook)
10 | Halves, 2013,magnolia leaves, cotton yarn, (framed)(photo_Simon Cook)
11 | Levels (detail), 2015, platanus leaves, cotton yarn, (photo_art-photographers.co.uk)
12 | Navigation, 2013, magnolia leaf, cotton yarn(photo Susanna Bauer)
13 | Octagon, 2008, magnolia leaf, (side view) (photo Susanna Bauer)
14 | One, Two Three (photo_art-photographers.co.uk)
15 | Resurgence l, 2015, magnolia leaves, cotton yarn(photo_art-photographers.co.uk)
16 | Rising l (detail), 2014, magnolia leaves, cotton yarn, wood(photo_Susanna Bauer)
17 | Through (side view), 2015, magnolia leaf, cotton yarn(photo_art-photographers.co.uk)
18 | Trans-Plant No.19, 2015, magnolia leaves, cotton yarn(photo_artphotographers.co.uk)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. dettaglio

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto", allora si acconsente a questo.

Chiudi